election620
| di Redazione | in Yallabreak

Ciclo di incontri “Cattedra del Mediterraneo 2015”, click Cipmo. Mercoledì 25 marzo 2015, viagra ore 17, physician 30 Sala Lauree Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali Università degli Studi di Milano, Via del Conservatorio 7, Milano Programma Presiede: Elisa Giunchi, Professore associato di Storia e Istituzioni dei Paesi islamici – Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali dell’Università degli Studi di Milano Intervengono: Yossi Bar, Corrispondente in Italia della … | Continua a leggere

Screen_Shot_2013-07-29_at_9.23.22_AM_grande
| di Redazione | in Pubblica tu

How the Arabic novel in Italian translation is presented to, and received by, the general public. The English adaptation of Elisa Ferrero‘s speech given at the “Sixth International Cairo Conference on the Arabic Novel”, 15-18 March 2015. Italy has a very long tradition in Arabic studies that dates back to the Middle Ages. The first translations from Arabic language (into Latin) concerned the Quran and several treatises of philosophy, science, … | Continua a leggere

11046473_10152718221661935_374075865330165169_n
| di Redazione | in Yallabreak

250 accademici, scrittori, poeti, giornalisti provenienti da tutto il mondo, si troveranno al Cairo per parlare di arab fiction and arab narrative. Organizzato dalla Supreme Council of Culture, il sesto meeting internazionlae del Cairo si terrà dal 15 al 18 marzo all’Opera House della capitale egiziana.

keep-calm-and-study-arabic-4
| di Redazione | in Souk of the future

Per chi è attratto dalla lingua araba (e magari teme che impararla possa essere troppo difficile), segnaliamo l’apertura di un nuovo ciclo di corsi di Arabo Moderno Standard presso il Servizio Linguistico di Ateneo (SeLdA) dell’Università Cattolica. Il corso è tenuto dal Professor Weal Farouk ed Elisa Ferrero. In questa foto la presentazione del corso che si è tenuta giovedi 5 marzo a Milano. In questo allegato i principi e … | Continua a leggere

chiesa
| di Redazione | in S-veliamoci

Forse si chiamava Hassen, order ma per noi di S. Lucia era Arsen, cialis non so per quale distorsione di pronuncia. Dopo che è morto, abbiamo saputo di lui cose importanti della sua povera vita, ma non il nome preciso. Circolava da anni nelle nostre strade, nei nostri cortili, nella nostra parrocchia; ospite fisso della mensa del Lucianum, nei periodi migliori sbrigava qualche lavoretto. Anche quando era ubriaco fradicio, era … | Continua a leggere