| di Redazione | in Yallabreak

“La finanza e i capitali islamici sono pronti a portare fuori dalla crisi l’Europa” e in “particolare l’Italia”, purché i Paesi seguano, nella “produzione, nella logistica e nella commercializzazione”, gli standard Halal (in arabo “conforme”, ndr), ovvero consoni ai precetti della Sharia, la legge che stabilisce cosa è lecito o proibito per un musulmano. È questo il messaggio del World Halal food council (Whfc), che si e’ tenuto a Roma … | Continua a leggere

immigrati_europa
| di Martino Pillitteri | in Yallabreak

Il Rapporto Cisf 2014 sul tema “Le famiglie di fronte alle sfide dell’immigrazione”, viagra per la prima volta ha raccolto le opinioni di 4mila famiglie, descrivendo diversi atteggiamenti, paure e rappresentazioni del fenomeno migratorio. Paure che – ha spiegato Pietro Boffi, responsabile del Centro Documentazione del Cisf – sono “nella stragrande maggioranza dei casi determinati dall’impatto dei mass-media, mentre tutte le volte che le persone si incontrano davvero faccia a … | Continua a leggere

10155581_10202829276927431_2018437156_n-1
| di Martino Pillitteri | in Ciak si Yalla

TG2 dossier dedica l’intera puntata di sabato 29 marzo alle seconde generazioni. Tra le testimonianze anche due protagonisti della redazione di yalla. Sumila dal minuto 24 E Fatima dal minuto 38 E per guardarli clicca qui

o-SALVATAGGIO-ITALIA-facebook1
| di Lubna Ammoune | in Oggi ce l'ho con

Con questa riflessione mi rivolgo agli italiani doc, italiani non nuovi e non 2G. Mi scuso per la categorizzazione, ma è bene chiarire gli opportuni distinguo per non apparire in contraddizione con l’articolo scritto precedentemente. Cari italiani, dunque, i dis-integrati non siamo noi 2G. Se è vero che Grillo è il termometro della rabbia degli italiani,credo anche che i comici siano il termometro del sentimento patriottico, oggi più che prima. … | Continua a leggere

Schermata 2014-03-28 a 16.34.02
| di Redazione | in Ciak si Yalla

Un percorso di integrazione. Nuove presenze religiose in Italia from FIDR on Vimeo.

stranieroachi
| di Redazione | in Yallabreak

Le seconde generazioni LGBT – ovvero figlie e figli di stranieri con percorsi di orientamento sessuale e/o identità di genere non eteronormativi – sono una realtà sociale che sta crescendo anche in Italia e cui vorremmo dedicare una speciale attenzione per la vivacità che propone e per le domande e i bisogni che pone. L’intento è di metter a fuoco le questioni centrali della loro esperienza, and di offrire occasioni … | Continua a leggere

annoculturaleitaliacina
| di Redazione | in Yallabreak

Sabato 29 marzo Viaggi Solidali organizza uno speciale percorso a Porta Palazzo rivolto a tutti coloro che desiderano scoprire la storia e le tradizioni della comunità cinese a Torino. Un itinerario di 3 ore accompagnato dalla mediatrice culturale Hu Feng Mei per visitare le associazioni, nurse i negozi e i luoghi più significativi per i cittadini cinesi che vivono nella nostra città. La passeggiata comprende la visita della galleria d’arte … | Continua a leggere

DEGAGE_ZONA_K_fronte
| di Redazione | in Yallabreak

Spettacolo in lingua francese e tunisina, buy cialis con sottotitoli in italiano. Dal 25 al 27 aprile. A Milano. Nelle prime settimane del 2011, medical la Tunisia si infiamma di una rivolta che si estende fino a toccare tutti i paesi del Nord Africa e oltre. Rivolte che troppo presto sono state definite “primavere arabe”, che vediamo oggi esplodere nelle molteplici forme caotiche e radicali di guerre civili, dalla Siria … | Continua a leggere

societa_multietnica
| di Redazione | in Pubblica tu

Premessa 1: non mi sposo nemmeno se mi dicono quale sia il quarto segreto di Fatima Premessa 2: nessuno si senta offeso, il sarcasmo serve proprio per demistificare ogni cosa Sempre più spesso sogno un mio ipotetico “Grosso, grasso matrimonio multiculturale”, praticamente un “mixsalad” tra mondi, fedi, culture differenti degli sposi, dei familiari, degli invitati; e magari pure del Catering e del wedding planner, tanto per non scontentare nessuno. Il … | Continua a leggere

swap7
| di Redazione | in Ciak si Yalla

Intervista al Professor Weal Farouq in occasione dell’inaugurazione della mostra “Quando i valori prendono vita. L’Egitto e il lato umano della sua rivoluzione” organizzato dal gruppo Swap Share With All People. Intervista di Sabrina Mandouh. Qui gli swappers E qui qualche foto della mostra

Schermata 2014-03-27 a 10.44.06
| di Martino Pillitteri | in Yallabreak

Ovviamente alcune delle mie perplessità sulla possibile gestione Caim rimangono sempre le stesse: che tipo di islam verrà insegnato e predicato nella futura moschea? Chi sarà a gestirla, cialis forse il Caim? Chi sono i finanziatori italiani e stranieri per la costruzione della moschea al posto del Palasharp? Saranno questi finanziatori a decidere quale sarà l’Imam che si occuperà del culto? Che formazione avrà? Quale sarà il suo rapporto con … | Continua a leggere

fig2
| di Sabrina Mandouh | in Oggi ce l'ho con

Ero un po’ titubante se scrivere o meno sulla questione moschea dato che è un argomento che ho molto a cuore, help ma forse, healing proprio per questo, è giusto che esponga ciò che vedo affinché si possa dare il meglio e arrivare alla chiarezza più completa. Userei molto volentieri il tono “Yallistico”, un po’ provocatorio, un po’ di chi stuzzica, di chi vuole una reazione. La reazione la voglio, … | Continua a leggere

Schermata 2014-03-26 alle 16.16.01
| di Redazione | in Yallabreak

“Stiamo pensando a un intervenuto legislativo per diminuire la permanenza nei Cie accelerando le procedure di espulsione e identificazione”. Queste la parole pronunciate da Alfano che hanno fatto scattare la risposta immediata della Lega… Per saperne di più, seek seguite QUESTO link.

Schermata 2014-03-26 alle 15.51.20
| di Redazione | in Yallabreak

“La mia più grossa fortuna? Quella di essere stato povero. Anzi poverissimo. Poi ci metto anche due valori (sfighe) aggiunti: sono stato sfruttato e sottovalutato. In Italia è cambiato tutto. Ma mai la mia attitudine nei confronti della vita.” È online un nuovo racconto del Migrador Museum. Per leggerlo, pharmacy seguite QUESTO link.

foto
| di Rania Ibrahim | in S-veliamoci

Sapevo che prima o poi sarebbe arrivato questo giorno. Speravo più poi…che prima. Ebbene si! Complice l’aria primaverile e il risveglio dei sensi, qualche giorno fa, seduta con la mia bimba a fare i compiti la domenica mattina, mi guarda con i suoi occhi lucidi e neri che più neri non si può e mi dice: “Mamma da grande voglio sposare Luca T. Quello della 1D”. E allora? – direte … | Continua a leggere