maroni kyenge ius soli
| di Redazione | in Yallabreak

‘Non è una questione politica. La lega non fa mai questioni personali, combattiamo idee e proposte sbagliate. E quella dello ‘ius soli’ non e’ una proposta sbagliata, è una proposta sbagliatissima. E noi la contrastiamo perché siamo convinti delle nostre idee’. Così il presidente della regione lombardia Roberto Maroni ha risposto a chi chiedeva la posizione della Lega circa gli attacchi subiti dalla ministra dell’integrazione Cecile Kyenge da parte di … | Continua a leggere

kyenge ministro
| di Redazione | in Yallabreak

Insulti e commenti inaccettabili continuano a perseguitare il ministro Kyenge che adesso dice ‘basta’ e si appella a Maroni. Per leggere l’intervista, cliccate QUI.

gassman ius soli
| di Redazione | in Yallabreak

Gassman parla chiaro sullo ius soli. Se volete vedere il video, sale cliccate QUI.

dubai lavoro soldi
| di Redazione | in Pubblica tu

Negli ultimi anni, gli Emirati arabi Uniti (EAU o, alla maniera inglese, UAE) sono balzati agli onori della cronaca e dell’attenzione per le frequenti acquisizioni che le famiglie regnanti, gli Al-Maktum e gli Al-Nahyan, hanno compiuto in giro per il mondo nei più svariati campi, dall’abbigliamento alle società sportive passando per il turismo e la cultura, solo per citarne alcuni. Forti degli ingentissimi proventi petroliferi ma ben consci che il petrolio … | Continua a leggere

MOHAMED-BRAHMI--1
| di Redazione | in Yallaleaks

Cosa sta succedendo il Tunisia? Le tunisine-i della redazione danno la loro versione. Esmeralda Hassen C’è stato un altro morto, è il SECONDO uomo politico che, dopo l’ assassinio di Chokri Belaid, è finito per strada in una pozza di sangue, ed è l’ENNESIMO di quelli che questo “cammino verso la democrazia” sta lasciando dietro di sé. Ieri Chokri Belaid. Oggi Mohammed Brahmi. Un terribile dejavù che, come un copione … | Continua a leggere

E. Mamutaj
| di Redazione | in Sotto il lampione

Mi chiamo Edlira, ma per gli amici e i parenti sono Lila, come mi chiamava mio nonno, o “Lilok” come mi chiamano coccolandomi i miei genitori. Ho 27 anni, ma ogni tanto imbroglio e dico che ne ho 23. Sono di Valona, città splendida nel Sud dell’Albania, dove torno ogni estate, baciata dalle acque del mar Adriatico e dello Ionio. Mmm… Meglio che mi fermi con la descrizione perché potrei … | Continua a leggere

39694793_1
| di Redazione | in Yallabreak

A Firenze medici e infermieri parlano 116 lingue. I pazienti delle diverse strutture sanitarie cittadine, diagnosis infatti, sovaldi possono farsi capire e ottenere risposta anche se si esprimono in idiomi non particolarmente diffusi, cheap da quelli africani agli slavi, dagli ugrofinnici a quelli arabi, orientali, latini, anglosassoni. È il servizio di interpretariato telefonico, che consente di eseguire un triage in vivavoce, entrato a regime nella città toscana….coninua qui

studenti-internazionali
| di Redazione | in Yallabreak

Gli stranieri residenti in Italia al primo gennaio 2013 sono 4.387.721, 334 mila in più rispetto all’anno precedente (+8,2%). Lo afferma l’Istat nel report sulla popolazione straniera nel nostro paese relativa al 2012. La quota di cittadini stranieri sul totale dei residenti (italiani e stranieri) continua ad aumentare passando dal 6,8% del primo gennaio 2012 al 7,4% del primo gennaio 2013. I nati stranieri lo scorso anno sono stati 80 … | Continua a leggere

pennette alla cantonese
| di Soren Stirner | in S-veliamoci

M:- Posso ritenermi fortunato: il mio essere un immigrato di seconda generazione, and nella convivenza con la mia compagna, tadalafil si è manifestato in pochissimi e circoscrittissimi ambiti, viagra sale per il resto apparentemente casa nostra è a tutti gli effetti una casa italiana. Abbiamo arredi, accessori ed ammennicoli prettamente continentali. Quasi niente a casa nostra richiama la presenza di un 2G, quindi mi resta un po’ difficile stendere un … | Continua a leggere

cittadinanza_italliana
| di Donata Ciliberto | in Info Cittadinanza

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 144 del 21 giugno 2013 il  decreto-legge del 21 giugno 2013 , n. 69, recante “Disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia” Perché ci interessa?  Perché contiene, all’art 33, due disposizioni interessanti dal punto di vista della cittadinanza. Questo articolo dal titolo “ Semplificazioni del procedimento per l’acquisto della cittadinanza italiana per lo straniero nato in Italia” prevede che : A)   il cittadino straniero … | Continua a leggere

brasile_papa4-1
| di Redazione | in Yallabreak

«Fa una certa impressione che anche chi non ha neanche un tetto e vive per strada, health ascolti in questi giorni le parole di Francesco e considerino il Papa quasi uno di loro», see così Paolo Manzo racconta i giorni della visita papale Fa freddo a Rio de Janeiro e piove oramai da tre giorni quasi ininterrottamente ma, troche nonostante le avverse condizioni climatiche, con la sua spontaneità ed il … | Continua a leggere

Schermata 2013-07-25 a 15.57.22
| di Redazione | in Yallabreak

Il racconto dell’incontro di Giovanni Bastianini, neopresidente dell’organo consultivo che comprende organizzazioni non profit, enti pubblici e rappresentanti dei volontari “Il 17 luglio 2013 ho incontrato, insieme a Licio Palazzini e Silvia Conforti – il mio predecessore, memoria storica della Consulta e del servizio civile, Silvia in rappresentanza dei volontari; avevo chiesto anche a Longoni di esserci, ma non gli è stato possibile – la Ministra Kyenge, per invitarla a … | Continua a leggere

Foto di: M.DiNonno
| di Redazione | in Yallabreak

I più piccoli che sbarcano in Italia sono anche i meno protetti, a causa di un sistema che fa acqua da tutte le parti. Save The Children vara un progetto normativo per cambiare rotta I più deboli, i più vulnerabili. E i meno tutelati. Stiamo parlando dei minori stranieri che arrivano in Italia senza famiglia. Una pattuglia di invisibili che finisce spesso in un ginepraio di norme, rimpalli di responsabilità, … | Continua a leggere

handstogether
| di Redazione | in Yallabreak

Il valore aggiunto del multiculturalismo nei luoghi di lavoro. Questo post dovrebbe essere letto da tutti i manager italiani.

Schermata 2013-07-25 a 11.23.51
| di Redazione | in S-veliamoci

La parola e la penna ai fidanzati delle nostre collaboratirci. Mi chiamo Simone, search sono nato a Bologna, malady vivo a Bologna e lavoro a Bologna. La mia “S” ed il mio accento non hanno nulla da invidiare a quello del comico Vito o di Andrea Mingardi. Mi piacciono i ciccioli, la mortadella e i tortellini. Ora voi direte: certo abbiamo capito di dove sei, ma qual è il punto? … | Continua a leggere