emirati arabi cile qatar
| di Zeina Ayache | in Oggi ce l'ho con

Quante volte si è parlato di Brics, ovvero di Paesi in via di sviluppo che in un futuro, non troppo lontano, avrebbero distrutto il poter del vecchio continente? Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica! Cinque realtà economiche e sociali che, ad oggi, a dire il vero, sembrano deludere, e di molto, le aspettative. Ecco allora che ad intervenire ci pensano i consulenti di FutureBrand, che, oltre all’elenco dei “futuri 15”, … | Continua a leggere

frame-video-greenback-torino34
| di Redazione | in Souk of the future

Banche e fondazioni si alleano per valorizzare al massimo il risparmio degli stranieri in Italia, attraverso progetti bilaterali ma anche la messa a punto di prodotti dedicati. Segno che il settore non conosce crisi, come dimostrano i numeri Abi e Acri si alleano a favore degli immigrati, per valorizzare le rimesse e rendere il risparmio di questi lavoratori sempre più efficace. E’ questo il senso di un protocollo d’intesa siglato … | Continua a leggere

IMG_4462
| di Sara Abd Alla | in S-veliamoci

Personalmente mi sono sempre chiesta il motivo per cui una donna arrivi a scegliere di indossare un niqab, ovvero la versione araba del velo integrale. Mi ha sempre preoccupata la condizione psicologica che porta una persona a coprire definitivamente il proprio volto al mondo e l’ho sempre paragonata ad un suicidio pubblico. Il viso è il tratto distintivo che più caratterizza la persona soprattutto in mezzo ad una società e … | Continua a leggere

lavoro-irregolare-638x425
| di Redazione | in Senza filtro

Sono più di 5 milioni, buy viagra in crescita rispetto all’anno precedente nonostante la crisi. È questo il primo dato che salta all’occhio del Dossier Statistico immigrazione 2012, cialis realizzato per la ventiduesima volta da Caritas e Fondazione Migrantes. Con un avviso: gli immigrati “Non sono numeri”. Questa la frase scelta come slogan prendendo spunto dal messaggio di Benedetto XVI: «Milioni di persone sono coinvolte nel fenomeno delle migrazioni, drugstore … | Continua a leggere

libano autobomba
| di Giulia Bosis | in Yallaleaks

Un’autobomba nell’ora di punta, diversi morti e centinaia di feriti. Panico, linee del telefono intasate, tutti fermi a guardare la tv. Si passa da un canale all’altro, cercando più immagini, più commenti, tentando di capire. Telefonate veloci: “Si, stiamo tutti bene. Voi? Menomale. Devo fare un’altra telefonata, ci sentiamo più tardi.” Questa la conversazione più gettonata. Caffè, sigaretta e quell’atmosfera già vissuta, dove tutto provi tranne che la sorpresa. Si … | Continua a leggere

1_0_554795
| di Redazione | in Yallaleaks

Ogni Stato ha il diritto di regolare i flussi migratori e di attuare politiche dettate dalle esigenze generali del bene comune, assicurando sempre il rispetto della dignità di ogni persona umana”. Ma “nel contesto socio-politico attuale, prima ancora che il diritto a emigrare, va riaffermato il diritto a non emigrare, cioè a essere in condizione di rimanere nella propria terra”. Lo ha sottolineato, fra l’altro, Papa Benedetto XVI, nel messaggio … | Continua a leggere

massigon_portrait
| di Redazione | in S-veliamoci

Apertura dei lavori: ANGELO BIANCHI, sovaldi Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia Introduzione: GIAN LUCA POTESTÀ, case Università Cattolica del Sacro Cuore Presiede: PAOLO BRANCA, Università Cattolica del Sacro Cuore L’opera di Louis Massignon (1883-1962) a favore del dialogo islamo-cristiano MAURICE BORRMANS, Professore emerito, Pontificio Istituto di Studi Arabi e d’Islamistica (PISAI) Testimonianza: Louis Massignon e il Marocco di Mohamed V ANDRÉ DE PERETTI, già Direttore del Dipartimento di … | Continua a leggere

alunni_stranieri3
| di Redazione | in S-veliamoci

Gli alunni con cittadinanza non italiana sono 756mila, quasi 9 su 100 nelle scuole dell’obbligo. Ma sono il 6% entra per la prima volta nel sistema scolastico italiano Duecento paesi e 755.939 alunni con cittadinanza non italiana presnti nell’anno scolastico 2011/2012 nostre scuole. Sono gli ultimi dati pubblicati dal Ministero della Pubblica Istruzione, nel nuovo Notiziario sugli alunni con cittadinanza non italiana nel sistema scolastico italiano. Il rapporto degli alunni … | Continua a leggere

ali
| di Redazione | in S-veliamoci

Ostia, cialis il lungomare di Roma, inverno. Due ragazzi di sedici anni, alle otto del mattino, rubano un motorino, fanno una rapina, e alle nove entrano a scuola. Nader e Stefano: uno è egiziano ma è nato a Roma, l’altro è italiano ed è il suo migliore amico. Anche Brigitte, la fidanzata di Nader, è italiana, ma proprio per questo i genitori del ragazzo sono contrari al loro amore. Nader … | Continua a leggere

dracuBurns-1
| di Ismahan Hassen | in Senza filtro

“Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire”, recita un vecchio proverbio, e “ tu pensa a chi non sente, e poi ne vuol parlare”, aggiungerei io. Ogni riferimento alla Norwegian Nobel Committee, è puramente voluto. Se dopo il Nobel per Pace assegnato a Barack Obama nel 2009, si pensava di aver già visto realizzarsi l’incredibile, con l’assegnazione dello stesso premio all’UE, in questo caldo ottobre, si può dire … | Continua a leggere

francesi islam convivenza
| di Zeina Ayache | in S-veliamoci

Proprio con l’inizio della festività Eid-el Adha, try di cui vi abbiamo raccontato ieri, malady in Francia, su Le Figaro, viene pubblicato il sondaggio ‘L’image de l’Islam en France’, ovvero l’ ‘L’immagine dell’Islam in Francia’ che, realizzato dalla testata francese con la collaborazione dell’Ifop, definisce il punto di vista dei francesi sull’Islam e i suoi seguaci. I risultati pubblicati non sono certo d’aiuto a chi, come noi, cerca di rendere … | Continua a leggere

20121020103258__saida456
| di Leila El Houssi | in Yallaleaks

“Attentare ai luoghi della memoria popolare e della storia della Tunisia e’ commettere un crimine contro il popolo tunisino che si e’ sempre distinto, nel corso della storia, per la sua tolleranza e il suo rispetto delle diversità delle credenze e delle pratiche spirituali”. Con queste parole  Irina Bokova, segretario generale dell’UNESCO condanna la profanazione, avvenuta nella notte di martedi 16 ottobre 2012 a Tunisi, della zawyya di Sayyida Aïcha … | Continua a leggere

Tajikis-pray-in-Dushanbes-central-mosque-during-the-feast-of-Eid-al-Fitr_-Islams-growing-influence-is-showing-up-in-the-new-fashion-for-names
| di Sara Abd Alla | in Senza filtro

Venerdì 26 Ottobre sarà Eid-el Adha, healing la festività più importante del calendario islamico. In Italia le varie comunità islamiche la festeggiano ufficialmente indicendo le tipiche preghiere e messe ma dietro c’è tutto un mondo di bizzarrie e risate! La mattina del Eid alle 9.00 si svolge la preghiera ufficiale. Teoricamente la procedura dovrebbe svolgersi alle prime luci dell’alba ma “a noi italiani ci piace dormire al mattino” e quindi … | Continua a leggere

Schermata 2012-10-22 a 17.12.16
| di Redazione | in S-veliamoci

La nostra Esmeralda vorrebbe omaggiare delle donne tunisine con dei libri di letteratura araba femminile che per un motivo o per un altro non hanno possibilità di leggere. Aiutatela ad andare in Tunisia per portare a termine la sua missione votando per lei su questo sito… Che aspetti, medical vota Esmeralda vota Esmeralda. Non ti stiamo mica chiedendo di mandarla in parlamento…

articolo
| di Monica Waheb | in Oggi ce l'ho con

Sin da quando ho messo piede in questo mondo, for sale oltre ad aver dovuto convincere migliaia di persone che l’Egitto fosse un paese mediamente civilizzato (nel senso che a governare non esistono più i faraoni , stuff che ci sono altri mezzi di trasporto oltre ai cammelli e che la popolazione vive sedentaria in vere e proprie case e non in delle tende), ciò a cui facevano (fanno) fatica … | Continua a leggere