barack_sings
| di Redazione | in Oggi ce l'ho con

Sono sempre di meno i messicani che non emigrano negli Stati Uniti mentre sono di più quelli che decidono di rientrare in patria. Secondo un report del Pew Research Center, da una parte sono calati gli immigrati irregolari mentre dall’altra è aumentato il numero delle rimpatriate dei messicani con competenze qualificate e seconde generazioni. E’ colpa della crisi o l’America sta perdendo il suo appeal? Che cosa farà Obama per … | Continua a leggere

uomini che odiano le donne
| di Lubna Ammoune | in S-veliamoci

Uomini che odiano le donne. Non siamo in Svezia e la penna non è di Stieg Larsson. Il contributo, cure lungo, order argomentato, cialis sale forse sofferto, intriso di significato e sentimento, è quello di Mona El Tahawy, giornalista-attivista egiziana che risiede negli Stati Uniti, pubblicato su Foreign Policy. Un contributo che ha ricevuto in pochi giorni numerose e accurate risposte, che è stato ed è al centro di un … | Continua a leggere

gal_3250
| di Ouejdane Mejri | in Yallaleaks

“Avete fatto cadere un dittatore e ottenuto la libertà tanto auspicata, capsule e poi ? ora cosa succederà?” continuano a chiedermi gli italiani e non solo. A un anno e qualche mese dopo la fuga di Ben Ali dalla Tunisia e la propagazione senza precedenti nel mondo arabo di un’onda rivoluzionaria, pochi riescono a cogliere la forza e la determinazione di questo movimento di liberazione. La paura del domani sembra … | Continua a leggere

egypt_women_jpg_1395538cl-8
| di Redazione | in Senza filtro

Per alcuni è già, senza dubbio, necrofilia legalizzata. La legge è stata approvata. Non c’è più niente da fare. I parlamentari egiziani si sono bevuti il cervello. Davvero? Fonti controllate? Verità accertata? Corrispondente allertato? No, no. E dunque? E dunque, per quanto amiamo la blogosfera, ne ammettiamo i limiti. Incappare in una bufala, affondarci con entrambi i piedi, e sguazzarci tanto quanto più è sensazionalista, è facilissimo. Certo, altrettanto veloce … | Continua a leggere

17-106-300x216
| di Redazione | in Yallaleaks

Mercoledì, un tribunale del Cairo aveva confermato la condanna a tre mesi di carcere comminata in primo grado alla star del cinema egiziano, Adel Imam, per aver «diffamato l’Islam» in alcuni film in cui ha recitato. Imam, condannato in contumacia lo scorso 2 febbraio, era stato accusato dal procuratore di aver «offeso» alcuni simboli come la Jilbab, il lungo abito tradizionale indossato dai musulmani, nel film ‘Morgan Ahmed Morgan’, e … | Continua a leggere

Arabia_Saudita_Lavoratori
| di Redazione | in Souk of the future

Le piccole imprese (ditte individuali) con un titolare straniero a Milano sono oltre 24 mila, thumb pari al 20, stuff 6% milanese, find e occupano quasi 36 mila persone: di queste circa 1 su 5 e? italiano, per un totale di quasi 7.200 dipendenti. Se consideriamo tutte le imprese (comprese Srl, Spa, ecc. con almeno la maggioranza di controllo in mano non italiana), il numero di tali imprese passa a … | Continua a leggere

hat_05
| di Ebla Ahmed | in S-veliamoci

ll Medio Oriente è sempre più presente nella vita dell’Europa: sui giornali, per le strade, nella cultura, nella moda. Pantaloni alla turca, gonne indossate sopra i pantaloni, turbanti (che abbiamo visto proprio da Giorgio Armani sulle sue passerelle). Moda che fa tendenza, a volte più risoluta. A volte più eccessiva. Ma mai modesta. Anzi, le due parole sembrano escludersi a vicenda. C’è però una stilista musulmana, a New York, che … | Continua a leggere

arabi
| di Paolo Branca | in S-veliamoci

764 pagine! Alla faccia del caciocavallo… forse neppure per un esame universitario si può pretendere tanto. Eppure, il mondo arabo va dal Marocco all’Iraq e di cose ne son successe un bel po’ negli ultimi 500 anni. L’autore (Eugene Rogan, Gli Arabi, Bompiani 2012) ha fatto persino uno sforzo di sintesi pauroso, ma non ha tralasciato nulla dell’essenziale. Specialmente sul lato economico e politico se ne scoprono delle belle. “Dopo … | Continua a leggere

howa-wa-heya-mbc4_6_1
| di Andrea Boutros | in Oggi ce l'ho con

Fra tutta la spazzatura che guarda mia mamma sparsa su tutte le TV del mondo arabo, ha voluto farmene vedere una in particolare: “Andrea, vieni a vedere che programmino carino!” Non so ancora se quel programma di MBC 4 fosse stato più un documentario su Marie Antoinette o un film di fantascienza (più fanta che scienza): lo definiscono un reality show, Heya wa howa (letteralmente “Lei e lui”), questa trasmissione … | Continua a leggere

BR1_donnemusulmane20101
| di Redazione | in Yallaleaks

Il rapporto di Amnesty International si concentra su Belgio, Francia, Paesi Bassi, Spagna e Svizzera Per i musulmani in Europa la discriminazione è più di un rischio. A dirlo è Amnesty International nel suo nuovo rapporto pubblicato oggi. Con questo documento Amnesty International esorta i governi europei a fare di più per contrastare gli stereotipi negativi e i pregiudizi contro le persone di fede musulmana, soprattutto negli ambiti dell’istruzione e … | Continua a leggere

resistenza
| di Redazione | in S-veliamoci

Il nostro è un paese che si è unificato piuttosto tardi, in confronto alle altre nazioni europee. E’ un paese dove non c’è mai stato un vero repulisti, dopo il ventennio fascista. E’ un paese dove ancora oggi parlare dell’unità crea lotte, fazioni, risse, dove c’è chi sostiene che un manipolo di idealisti avrebbe unificato un popolo che di unificarsi non ne aveva nessuna voglia o esigenza. Tant’è. Questo è … | Continua a leggere

20120216_Meat-Sambousek
| di Redazione | in Ciak si Yalla

Così come è importante approcciarsi alla lingua e alla cultura araba con gradualità, così ogni pasto egiziano, libanese o siriano che si rispetti ci prende per la gola per gradi, una portata alla volta. Se vi è capitato di andare in un ristorante tipico del Cairo o di Beirut sapete che spesso, senza neanche ordinarli, arrivano presto decine di piattini: i mezzé! Stiamo parlando del culto degli antipasti che caratterizza … | Continua a leggere

letteradamore
| di Redazione | in Senza filtro

Perché la blogosfera ha avuto un successo così clamoroso? Probabilmente, per le possibilità di dialogo e la democraticità dei suoi spazi di confronto. Yalla Italia crede nel dialogo, da sempre, e crede in questo blog come a uno spazio dove mettere in gioco se stessi. Ma i sassolini buttati nella blogosfera, quanti cerchi nell’acqua creano? Cosa pensano i nostri lettori? Oggi pubblichiamo volentieri la lettera di un nostro lettore che … | Continua a leggere

violenza-e-societa-la-via-duscita-dalla-paura-L-ys1ryi
| di Redazione | in Oggi ce l'ho con

Rafeeq è un amico indiano. Un mite, un nonviolento puro. Con lui ho pregato nella moschea di Ostia. Con lui ho visitato alcuni dei luoghi in cui abitano le comunità migranti del litorale romano. Puntuale ad ogni incontro del Cipax, Rafeeq allestiva il suo banchetto per vendere bastoncini di incenso e provvedeva a profumare l’atmosfera. Ed era sempre pronto a parlarci della nonviolenza nella tradizione islamica e dell’immagine del Clemente … | Continua a leggere

Logo_FF2_06
| di Ebla Ahmed | in Yallaleaks

Israele è un bellissimo paese con una gran varietà di paesaggi, religioni e persone. Confina con il Libano, la Siria a nord, la Giordania a est e l’Egitto a sud. Io lo adoro questo paese, ma questo non vuol dire chiudere gli occhi e vedere solo ciò che si vuole. Se apro gli occhi (come fanno anche tanti israeliani) infatti, sono in prima linea per la difesa dei diritti a … | Continua a leggere