ora-dove-andiamo8-large
| di Redazione | in S-veliamoci

Il Giardino dei Ciliegi, storica associazione di donne con sede a Firenze, in collaborazione con il “Laboratorio Immagine Donna” propone un Festival Internazionale dal titolo “Cinema e Donne”. Il festival si svolgerà nel mese di Novembre 2012, nel frattempo, l’8 Marzo verrà proiettato al Cinema Odeon il pluripremiato E ora dove andiamo? di Nadine Labaki. La regista è stata anche scelta dall’associazione come destinataria del “Sigillo della Pace” che viene … | Continua a leggere

Yemen
| di Ebla Ahmed | in Oggi ce l'ho con

The existence of a lot of books that describe the ancient Israeli community in the villages of north of San’ à is just another sign that tolerance can exist in a country. Near the town of Rada’a there is the oldest cemetery of the Jews, where it is possible to find a preserved tombstone with written: “Rachel bat Avraham”, that is Rachel the daughter of Abraham. And in the south … | Continua a leggere

OlimpiadiLondra2012
| di Redazione | in Yallaleaks

I Giochi Olimpici e la religione si sono incrociati spesso nella loro storia. Qualche volta con risultati epici. Come nel 1924, viagra quando un giovane pastore presbiteriano scozzese, cialis Eric Liddell decise di non correre i 100 metri. Le batterie si svolgevano domenica e per lui quello era solo il giorno di Dio, medical non delle scarpe chiodate. Un dilemma, quello tra fare il proprio lavoro e seguire la propria … | Continua a leggere

pap khouma
| di Redazione | in S-veliamoci

Amate scrivere? Vi interessa capire l’evoluzione del binomio scrittura/giornalismo? Siete abili penne ma volete capire meglio come scrivere di migrazione? Il Centro Nazionale di Drammaturgia Contemporanea Outis e la Scuola Holden offrono due corsi che fanno per voi. Corso di scrittura della migrazione (dal 12 maggio) Docente – Pap Kouma Interventi di Oreste Pivetta La presenza di migranti ha mutato il quadro sociale e culturale del nostro paese, creando spazi … | Continua a leggere

David Kato Rolling Stone
| di Redazione | in Yallaleaks

In un paesino dell’Africa orientale, l’Uganda, accadono cose che normalmente ci farebbero discutere. Eppure, pensa che ti ripensa, il giornalista medio italiano deve essersi detto: “c’è di mezzo un velo? Una donna? una storia macabra di figlie picchiate e sepolte in giardino? Un presidente dal nome impronunciabile e dalle dichiarazioni assurde?”. E soprattutto: c’è di mezzo l’Islam? No. E’ una deriva liberticida, una legge odiosa, un ritorno al Medioevo, eppure … | Continua a leggere

image
| di Zeina Ayache | in Oggi ce l'ho con

Sono passati più di due anni da quando una commessa musulmana negli Stati Uniti è stata licenziata poiché voleva indossare il velo. L’azienda presso la quale era stata assunta faceva capo ad Abercrombie & Fitch, unhealthy noto marchio di abbigliamento, click e gli accordi iniziali tra la commessa e i datori di lavoro prevedevano che la ragazza potesse indossare l’hijab a patto che questo fosse in tinta con i colori … | Continua a leggere

Layla
| di Lubna Ammoune | in S-veliamoci

Storie belle? Se ne leggono poche, cheap ma non per questo vanno ascoltate con meno coinvolgimento e attenzione. Tra le tante che ho avuto la fortuna di sentire, here ne ricordo con molto piacere una in particolare. È quella del caporale Layla Soufiane, medical atleta del centro sportivo dell’Esercito, vicecampionessa italiana dal 2009 nei 5000 metri piani e medaglia di bronzo nel 2010 nella Coppa dei campioni di Cross che … | Continua a leggere

ASSICURAZIONE-330x237
| di Redazione | in Oggi ce l'ho con

Quixa e Zurich sono le prime a cancellare la nazionalità come criterio per definire il premio assicurativo Retromarcia. La cittadinanza di appartenenza non sarà più tra i parametri utilizzati per definire il prezzo delle assicurazioni RCAuto delle compagnie Quixa e Zurich. Lo rendono noto «con soddisfazione» Asgi e Avvocati per niente, le due associazioni che a novembre avevano denunciato il fatto. L’iniziativa è delle stesse società assicurative: dal primo gennaio … | Continua a leggere

LOCANDINA_WEB
| di Redazione | in S-veliamoci

Dall’incontro fra il regista Fred Kuwornu ed il presidente dell’associazione Civitas Futura Mauro Moro, in occasione della proiezione del film 18 Ius Soli presso la Camera Dei Deputati, è nata l’idea di organizzare una serie di eventi volti a sensibilizzare la popolazione sul tema della concessione del diritto di cittadinanza ai figli di immigrati stabilmente residenti in Italia, con particolare riferimento ad un percorso legislativo agevolato, definito ius soli “temperato”. … | Continua a leggere

FABRICAS_23b_F.Wilhelm
| di Ebla Ahmed | in S-veliamoci

Recentemente Beppe Grillo ha dichiarato che “La cittadinanza a chi nasce in Italia, anche se i genitori non ne dispongono, è senza senso”, e che il tema avrebbe l’unico obiettivo di “distrarre gli italiani dai problemi reali” per trasformarli in tifosi. Allora abbiamo deciso di incontrare il regista e attore argentino (direttore della compagnia Alma Rosè ), Manuel Ferreira (48anni), che ultimamente ha offerto il suo sostegno alla campagna “L’Italia … | Continua a leggere

glez caricatura re marocco
| di Redazione | in Yallaleaks

Mentre la Siria sanguina, l’Egitto fatica a trovare la sua strada, la Tunisia prova a risorgere, Mohammed VI rimane in sella al suo regno alawita in Marocco con riforme costituzionali quantomeno ambigue. Ma ecco che i nodi vengono al pettine. Se le libertà civili tanto decantate fossero davvero pienamente concesse e la sacralità della figura del re fosse stata davvero rimossa, come si spiega la condanna per “offesa ai valori … | Continua a leggere

choumicha0
| di Menta & Guaraná | in S-veliamoci

Bastilla moderna…..perchè no? Domenica è una giornata tanto amata ma anche tanto noiosa soprattutto nei mesi invernali, buy cialis mi trovo sul divano a fare zapping tra canali italiani e arabi ma si sa la domenica è dedicata alla tv spazzatura non capisco il perché. Comunque tra un programma e l’altro decido di dare una svolta ben precisa alla mia scelta e mi dedico ai canali di cucina e vi … | Continua a leggere

20120222_colvin1
| di Leila El Houssi | in S-veliamoci

Le notizie che arrivano dalla Siria continuano ad essere tragiche. I bombardamenti a Homs continuano, e questa volta tra le vittime ci sono anche alcuni giornalisti occidentali, tra cui la reporter americana Marie Colvin e il fotografo francese Remi Ochlik. Caduto nei bombardamenti anche Rami al-Said, un videoblogger siriano di 27 anni le cui riprese dei bombardamenti sono state in questi giorni trasmesse da Bbc, Skynews e Al-Jazeera. Oggi che … | Continua a leggere

foto4
| di Redazione | in Senza filtro

Sono aumentate le tasse del permesso di soggiorno; cresce il partito anti ius soli; è spuntata la tassa sui money transfer; in alcune città serve una certificazione della lingua italiana anche per aprire una kebabberia; c’è chi vuole negare la sanità ai clandestini; non ci permettono di votare; e a parità di qualifiche professionali, for sale gli stipendi degli immigrati tendono al ribasso. Ma noi a questo paese vogliamo dare … | Continua a leggere

foto(8)
| di Andrea Boutros | in Oggi ce l'ho con

Gli italiani non conoscono il mondo arabo? Non abbiamo nemmeno finito di dirlo in questo articolo, unhealthy che una prova tangibile ci viene offerta su un piatto d’argento. Questa volta però, shop non parliamo più di ragazzi, ma di professionisti, e in particolar modo dei giornalisti del primo quotidiano ligure, “Il Secolo XIX”. Apro il giornale, leggo distrattamente i titoli principali, e da buon copto non posso non farmi attirare … | Continua a leggere