Schermata 2014-09-01 a 12.53.40
| Pubblica tu

Badrane Doha, un nuovo medico marocchino in corsia

di Redazione

A cura di Saida Chahlane Giovani donne marocchine in Italia fanno strada. Dopo la giovane Badrane Kaoutar riconosciuta pochi anni fa come il primo avvocato marocchino e arabo in Italia, anche la sorella Doha ha raggiunto un risultato di cui la comunità marocchina è fiera e che merita di essere valorizzato. È un grande onore per noi avere un medico come Doha. Ogni anno all’esame di ammissione a medicina nelle varie … | Continua a leggere

rodelia Salvador | mi fa piacere vedere immigrati cresciuti in Italia di questo valore, spero tanto che possano rimanere in Italia ed aiutare ... | >>
Franco | Uno dei tanti medici stranieri che operano all'estero, e allora? E pensare che i vostri paesi hanno tanto bisogno di immigrati ... | >>
Schermata 2014-09-01 alle 14.51.32
| S-veliamoci

Nappytalia. Donne, italiane, africane e capellone

di Redazione

E’ on line il blog Nappytalia. Oltre ad essere un luogo di raccolta di informazioni sulla cura e gestione sui capelli Afro, NAPPYTALIA vuole essere un anfiteatro per illustrare la storia dei capelli Afro (anche se da un punto di vista Americano), raccontare le storie delle mie Nappy Sisters, mostrare le Nappy Celebrities che ci hanno messo la faccia per il movimento Natural, ma sopratutto esprimere, condividere e diffondere il … | Continua a leggere

Figure-6-Seed-Fists
| Yallaleaks

Occidente ottuso. La primavera araba fra Bush e Foucault

di Weal Farouq

Mentre negli ultimi tre anni eravamo impegnati a manifestare, credendo di vivere una rivoluzione continua, le stagioni ci passavano sopra senza che ce ne accorgessimo: la primavera araba, l’autunno militare, l’inverno islamista… Durante i primi diciotto giorni della rivoluzione in Egitto, ho avuto varie conversazioni telefoniche da piazza Tahrir con un certo numero di giornali italiani. Poi, dopo la caduta di Mubarak, sono stato sorpreso nel vedere che le mie … | Continua a leggere

Giorgio Cavalli | Dalla metafora allo stereotipo. Dallo stereotipo alla semplificazione ideologica della realtà. Ecco un credente musulmano che ci insegna un corretto ... | >>
Pier Francesco | Articolo molto interessante e approfondito. Va detto che in Occidente si usa il termine “Primavera” dai tempi dei moti di Praga ... | >>
muslim_gay_300x225
| Yallaleaks

Imam Gay celebra matrimonio tra due musulmane lesbiche

di Redazione

Myriam Iranfar e Sahr Mosleh, iraniane, si sono unite in matrimonio a Stoccolma. A celebrare le nozze religiose è stato l’imam Ludovic Mohamed Zahed di cui avevamo già parlato qui La coppia sta anche aspettando il loro primo figlio. Leggi qui la news e sotto le foto della coppia.

Marco | Non credo che l'Islam preveda certa cose. Ma dal mio agnostico punto vista, tanti auguri alle spose:-) | >>
Pirelli-T-Shirt-Pace-01
| Yallaleaks

Savethedate. Papa Francesco: lunedì la partita per la pace

di Redazione

Lunedì 1°settembre, allo stadio Olimpico di Roma scenderanno in campo campioni del passato e del presente per prendere parte alla partita interreligiosa per la Pace. Papa Francesco, grande appassionato di calcio e felicissimo che la sua squadra del cuore, il San Lorenzo di Buenos Aires, abbia vinto la prestigiosa Coppa Libertadores, affida un nuovo appello per la pace ad una partita di pallone.   Javier Zanetti, il campione argentino al … | Continua a leggere

kurdis4
| Yallaleaks

Il centro cardiochirurgico di Duhok si trasforma in punto di accoglienza

di Redazione

La struttura curda è stata trasformata in centro d’accoglienza per le centinaia di persone in fuga dalle violenze dell’Isis. Frigiola (Presidente di Bambini Cardiopatici nel Mondo): «Siamo molto preoccupati per le conseguenze di questa emergenza umanitaria»  Foto di copertina: Un’immagine scattata qualche giorno fa al Centro di Duhok – Fonte: Bambini cardiopatici nel mondo  Il drammatico esodo di profughi iracheni verso il Kurdistan sta mettendo in grave difficoltà l’attività ordinaria … | Continua a leggere

wael
| Ciak si Yalla

Croce e mezzaluna, la “possibile” amicizia. Parola di Wael Farouq

di Redazione

Wael Farouq, intellettuale egiziano e visiting professor all’università Cattolica di Milano, interviene a Meeting di Rimini raccontando l’esperienza di una bella amicizia tra giovani musulmani e cristiani: il gruppo swap. E in questo video la parola ai giovani protagonisti